Nota: Sebbene le nostre guide più popolari siano state tradotte in italiano, alcune guide sono disponibili solo in inglese.

Come appaiono i contenuti nei post sui social

Quando condividi dei link, alcune piattaforme di social media mostrano automaticamente testo e immagini tratte dal tuo sito. Questi contenuti offrono ai follower un'anteprima di ciò che possono aspettarsi di trovare sul sito. Facendo clic sull'anteprima, si accede alla pagina collegata.

Ciò che viene mostrato è legato alla tipologia di contenuti che stai condividendo, dal social che stai utilizzando e dalla modalità di condivisione del link. Noi aiutiamo i social network a trovare automaticamente contenuti da visualizzare sulla base delle regole illustrate in questa guida. In ultima analisi, però, il controllo finale di ciò che comparirà nel post rimane appannaggio del social e non di Squarespace.

Suggerimenti

Per essere certo che i tuoi contenuti facciano una splendida figura sui social network:

  • Aggiungi alle pagine i titoli SEO e le descrizioni - Rendi i titoli SEO e le descrizioni concisi e uniformi in ogni pagina. Presta attenzione e a come inizi le descrizioni, poiché le piattaforme di social media hanno limiti di caratteri e possono visualizzare solo le prime due frasi.
  • Aggiungi titoli SEO e descrizioni agli elementi della raccolta - Aggiungi titoli SEO e descrizioni ai singoli post del blog, prodotti, eventi e pagine secondarie del portfolio. Per gli altri oggetti della collezione, scrivi i loro titoli e descrizioni così come vorresti che fossero visualizzati nei post sui social.
  • Aggiungi una descrizione SEO del sito - Aggiungi una descrizione SEO del sito per esporre il concetto o la finalità che stanno alla base del sito o del marchio, visto che questa descrizione potrebbe comparire in alcuni post.
  • Aggiungi le immagini che vuoi visualizzare - Aggiungi delle immagini da mostrare assieme ai tuoi post. L' immagine che verrà visualizzata dipenderà da dove è stata caricata nel tuo sito.

Aggiungere questo tipo di contenuti è considerata un'ottima prassi generale per il tuo marchio, dato che alcune di queste informazioni potrebbero comparire nei risultati di ricerca e quando condividi un URL dal tuo sito nelle app di messaggistica.

Testo su Facebook

Ecco cosa viene visualizzato su Facebook a seconda delle differenti tipologie di contenuti:

  • Homepage - Titolo della homepage (in base al formato del titolo), descrizione SEO del sito, dominio primario
  • Altre pagine, post del blog, eventi, prodotti - titolo SEO, descrizione SEO, dominio primario
  • Elementi della galleria, elementi di progetto, tracce dell'album - Titolo dell'elemento, descrizione dell'elemento, dominio principale

Scopri qui sotto quali immagini vengono visualizzate.

Testo su Twitter

Ecco cosa viene visualizzato su Twitter a seconda delle differenti tipologie di contenuti:

  • Pagine, post del blog, eventi, prodotti - Titolo SEO, descrizione SEO, dominio primario
  • Elementi della galleria, elementi del progetto, tracce dell'album - Titolo dell'elemento, dominio principale

Per visualizzare ulteriori informazioni, come le immagini dei prodotti e i prezzi, abilita Twitter Card.

Scopri qui sotto quali immagini vengono visualizzate.

Testo su LinkedIn

Ecco cosa viene visualizzato su LinkedIn a seconda delle differenti tipologie di contenuti:

  • Homepage - Titolo della homepage (in base al formato del titolo), dominio primario
  • Pagina di copertina - Titolo SEO, descrizione SEO, dominio primario
  • Altre pagine, post del blog, eventi, prodotti - Titolo SEO, dominio primario
  • Elementi della galleria, elementi del progetto, tracce dell'album - Titolo dell'elemento, dominio principale

Scopri qui sotto quali immagini vengono visualizzate.

Testo su Pinterest

Per pubblicare dei link su Pinterest, aggiungi prima i pulsanti di salvataggio di Pinterest. Tu e i tuoi visitatori potete aggiungere solo blog, pagine e prodotti provvisti di immagini in miniatura.

Su Pinterest:

  • Viene sempre visualizzato il dominio primario.
  • La descrizione non viene estratta automaticamente dal tuo sito, in quanto sarà la persona che effettua la condivisione a scriverne una descrizione su Pinterest.

Per inserire più contenuti del sito in un pin, ad esempio i prezzi dei prodotti, abilita Rich Pins e invia i contenuti su Pinterest durante la pubblicazione.

Errore: codice di risposta 429 su Pinterest

Se visualizzi un messaggio "Errore: Codice di risposta 429" quando pubblichi su Pinterest, significa che la pagina che stai condividendo non dispone di un'immagine in miniatura, e quindi non può essere condivisa. Per risolvere il problema, aggiungine una.

Quali immagini vengono visualizzate

L'immagine visualizzata dipende dal tipo di post e dalle immagini che hai aggiunto al tuo sito. Visita i link riportati di seguito per scoprire quali tipi di immagine possono comparire nei post sui social:

Post che rimandano a Pagine layout, pagine di raccolta o indici

Quando si condivide una Pagina di layout, la pagina di una raccolta oppure un indice, il social network utilizza la prima immagine disponibile in questo elenco:

  • Immagine di condivisione social alternativa
  • Logo per la condivisione sui social
  • Logo del sito (per le home page)
  • Immagine scelta dai social network

Pubblicazioni di collegamento all'elemento di una raccolta

Quando si condivide l'elemento di una raccolta (ad esempio un post del blog, un prodotto o un evento specifico), il social network utilizza la prima immagine disponibile in questo elenco:

  • Immagine di condivisione social alternativa (solo i post del blog, i prodotti e gli eventi presentano questa opzione)
  • Miniatura elemento
  • Prima immagine del prodotto (solo i prodotti dispongono di questa opzione)
  • Logo per la condivisione sui social
  • Immagine scelta dai social network

I post che collegano alle immagini della Pagina galleria costituiscono un'eccezione, dato che mostrano sempre il logo per la condivisione sui social.

Post che rimandano a una pagina di copertina

Quando si condivide una pagina di copertina, il social network utilizza la prima immagine disponibile in questo elenco:

  • Immagine di condivisione social alternativa
  • Logo per la condivisione sui social

Se nessuna delle due opzioni è disponibile, non viene utilizzata alcuna immagine.

Post che rimandano a una campagna

Quando si condivide una campagna, il social network utilizza la prima immagine disponibile in questo elenco:

  • Immagine o logo nell'intestazione
  • La prima immagine non nell'intestazione
  • Lo Squarespace Badge

Se nessuno di questi elementi è disponibile e il badge è disattivato, non viene utilizzata alcuna immagine.

Viene visualizzato il contenuto sbagliato

Se quando si pubblica su un social vengono visualizzate le informazioni sbagliate, è molto probabile che il social network stia condividendo una versione della pagina meno recente. Nella maggior parte dei casi, è possibile risolvere questo problema dicendo al social network di recuperare la versione più aggiornata, anche se bisogna tenere presente che è il social network a controllare in ultima istanza quali contenuti compariranno.

Facebook

Se Facebook non mostra le informazioni corrette, potrebbe trattarsi di un problema riguardante le dimensioni dell'immagine, oppure Facebook ha bisogno di ripulire la sua cache. Di solito è possibile risolvere questo problema con il tool Debugger di Facebook. Per ulteriori informazioni, visita la pagina Risoluzione dei problemi relativi alla condivisione su Facebook

Twitter

Se un tweet mostra contenuti obsoleti, inserisci l'URL nel Twitter Card Validator. In questo modo si istruirà Twitter di recuperare la versione più aggiornata della pagina, e mostra un'anteprima del tweet.

LinkedIn

Se un post di LinkedIn mostra contenuti obsoleti, assicurati che stia recuperando la versione più aggiornata del tuo sito: 

  1. Se nella home page disponi di una password a livello di sito o di una password di pagina, procedi alla sua rimozione per l'esecuzione di questa procedura. Dopo che l'immagine corretta sarà apparsa, potrai aggiungerla nuovamente.
  2. Apri Post Inspector di LinkedIn.
  3. Aggiungi l'URL che desideri condividere e clicca su Ispeziona. Se disponi di più domini personalizzati, utilizza il dominio primario.
  4. Scorri verso il basso per rivedere l'immagine di anteprima e per visualizzare informazioni più dettagliate sull'URL.
  5. Se non vedi il contenuto corretto, controlla la presenza di eventuali avvisi e modifica il tuo sito, se necessario.
  6. Dopo aver effettuato le opportune modifiche, inserisci l'URL nel Post Inspector per effettuare nuovamente la verifica. 
  7. Se apporti modifiche al tuo sito, condividi nuovamente il contenuto su LinkedIn. Il Post Inspector non aggiornerà i contenuti precedentemente inviati a LinkedIn.
Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 39 su 148
Come appaiono i contenuti nei post sui social