Nota: Sebbene le nostre guide più popolari siano state tradotte in italiano, alcune guide sono disponibili solo in inglese.

IVA e fatturazione Squarespace

L'imposta sul valore aggiunto, o IVA, è una tassa sui beni e servizi per i residenti dell'Unione Europea, del Regno Unito e di altri paesi. Le tariffe variano dal 7,7% to 27%, a seconda del paese.

Se risiedi in un paese dell'Unione Europea, possiamo riscuotere l'IVA insieme ai pagamenti dell'abbonamento.

Suggerimento: per ricevere assistenza sulla riscossione dell'IVA utilizzando Squarespace Commerce, visita la sezione Riscossione dell'IVA o della GST. Se risiedi in Australia, visita L'imposta GST in Australia e Nuova Zelanda, e la fatturazione di Squarespace. Se risiedi in Canada, visita la sezione La fiscalità canadese e fatturazione di Squarespace.

IVA e tariffe Squarespace

Se vivi in un Paese in cui l'IVA è in vigore e non dimostri di esserne esente, tutti i pagamenti effettuati a Squarespace saranno soggetti a un addebito dell'IVA in conformità all'aliquota standard del tuo Paese. Questo si applica a qualsiasi servizio a pagamento da noi offerto:

  • Acquisti abbonamento o rinnovi di siti
  • Acquisto, rinnovo o trasferimento di domini
  • Acquisti o rinnovi di Campagne e-mail
  • Acquisti, rinnovi o addebiti di abbonamento a Google Workspace per nuovi utenti
  • Acquisto di immagini Getty Images.

Le tariffe elencate sul nostro sito non includono l'IVA. Visualizzerai l'importo totale e il dettaglio delle imposte prima del pagamento e sulle tue fatture.

Esenzione IVA

Le leggi fiscali del tuo paese stabiliscono se sei idoneo a un'esenzione IVA. Non possiamo consigliare l'idoneità all'esenzione IVA. Se ti sei registrato per un numero di partita IVA UE, Regno Unito, Norvegia o Svizzera valido (vedi la nota di seguito relativa alle aziende irlandesi) e disponi della documentazione, puoi inviarci tali informazioni. Il modo in cui invii l'esenzione IVA si basa sul luogo in cui risiedi:

Nota: se sei un cliente Squarespace che risiede in Irlanda, l'azienda di riferimento è Squarespace Ireland Ltd. e dobbiamo riscuotere l'IVA, anche se hai un numero di Partita IVA valido. In questo caso, potresti avere diritto al rimborso dell'IVA. Per maggiori informazioni su questa procedura, visita Reclaiming VAT. Puoi anche aggiungere una ragione sociale e un numero di Partita IVA per vederli inseriti in fattura.

Verifica dell'esenzione (UE, Regno Unito e Norvegia)

Se gestisci un sito per un'azienda nell'UE, nel Regno Unito o in Norvegia e sei esente dalla riscossione dell'IVA, segui questi step. Ti serviranno:

  • Nome dell'azienda
  • Il numero di partita IVA o il numero di organizzazione norvegese

La procedura descritta di seguito consente di esonerarti dalla riscossione dell'IVA per gli abbonamenti pagati utilizzando il metodo di pagamento in archivio per il tuo sito o l'abbonamento autonomo e aggiunge il nome della tua attività e i numeri di registrazione a qualsiasi fattura per un pagamento che comprenda IVA.

Per i siti Squarespace o gli abbonamenti autonomi già disponibili

  1. Nel Menu Home, clicca su Impostazioni, quindi su Account e fatturazione.
  2. Clicca su Manager pagamenti.
  3. Clicca su Carta di credito.
  4. Inserisci nuovamente le informazioni della carta di credito.
  5. Assicurati di selezionare un Paese qualificato dal menu a discesa Paese.
  6. Dovresti visualizzare i campi Stato IVA sotto le tue informazioni di pagamento.
  7. Inserisci il nome dell'azienda e il numero di partita IVA o il numero dell'organizzazione norvegese. È facoltativo aggiungere il codice paese di due lettere nel numero di registrazione. Se inserisci il nome della tua attività, devi anche inserire il numero di partita IVA.
  8. Clicca su Save (Salva).
  9. Aggiorna la pagina per visualizzare lo stato di esenzione IVA aggiornato.

Se gestisci diversi siti commerciali Squarespace nei Paesi in cui l'IVA è applicabile, ripeti questi passaggi per ciascun sito.

Per nuovi siti Squarespace o abbonamenti autonomi che stai acquistando

Completa i campi IVA nella pagina di pagamento durante l'aggiornamento al servizio a pagamento. Tieni presente che se inserisci il nome della tua attività, devi anche inserire il numero di partita IVA.

Controllare le informazioni sull'IVA

Se il nostro sistema non riconosce le tue informazioni sull'IVA dopo aver seguito gli step precedenti, assicurati della validità e della corretta formattazione:

Presentare una richiesta di esenzione (Svizzera)

Se la tua organizzazione ha sede in Svizzera ed è esente dalla riscossione dell'IVA e il tuo sito è attivo tramite servizio a pagamento, presenta una richiesta di esenzione qui Assicurarsi di allegare i moduli di esenzione corretti, debitamente timbrati e firmati. Se non sono in inglese, includi una traduzione in questa lingua.

Dopo che i nostri specialisti della fatturazione avranno esaminato le tue informazioni, risponderemo in merito al tuo stato di esenzione. Non possiamo applicare esenzioni fiscali a siti di prova o scaduti.

Se in futuro modificherai le tue informazioni di fatturazione, dovrai presentare un'altra richiesta di esenzione.

Rimuovere un'esenzione IVA

Se non hai più bisogno dell'esenzione IVA, rimuovila aggiornando la carta di credito per la fatturazione ed eliminando le informazioni IVA. Non possiamo rimuovere l'esenzione per conto tuo.

Se gestisci più siti Web, ripeti la procedura per ogni sito che non richiede più l'esenzione IVA.

Paesi interessati

Se risiedi in uno dei Paesi elencati di seguito e non sei altrimenti esente da IVA (ad esempio perché vivi in un'area di esenzione fiscale), riscuoteremo l'IVA in relazione ai pagamenti da te effettuati.

Per informazioni sull'esenzione dalla riscossione dell'IVA in un determinato Paese, clicca sul link corrispondente.

Esenzione paneuropea

Se sei un'organizzazione internazionale riconosciuta con certificato di esenzione IVA/dalle imposte emesso da uno stato membro dell'Unione Europea, possiamo rinunciare alla riscossione dell'IVA se ci invii la tua documentazione:

  • Apri una richiesta di assistenza via e-mail.
  • Subject (Oggetto): IVA - Certificato paneuropeo
  • URL sito: includi il nome del tuo dominio o il dominio integrato (tuosito.squarespace.com)
  • Allegati: certificato emesso da un'organizzazione come il Ministero degli Affari Esteri del tuo stato membro UE ospitante. Se non è stato emesso in inglese, includi una traduzione in questa lingua.

Dopo aver esaminato il tuo certificato, ti invieremo una conferma del tuo stato di esenzione IVA.

Domande frequenti

Risiedo in Irlanda e dispongo di un ID IVA valido. Perché pago l'IVA?

Se risiedi o svolgi le tue attività principalmente in Irlanda, Squarespace riscuoterà comunque l'IVA sui tuoi pagamenti. Tutti i clienti Squarespace che vivono al di fuori degli Stati Uniti, fanno riferimento a Squarespace Ireland Ltd.

Abbiamo incluso queste informazioni nell'aggiornamento dei nostri Termini di Servizio, in vigore dal 14 maggio 2018. Abbiamo inviato a tutti i clienti un messaggio email su questo aggiornamento il 13 aprile 2018, in cui è incluso un link al nostro post.

Ho ricevuto un'email relativa all'IVA, ma non penso mi riguardi. Come devo comportarmi?

È possibile che tu abbia ricevuto questa e-mail per errore. Il nostro processo di riscossione dell'IVA non si applica al tuo caso se non risiedi nell'UE, nel Regno Unito, in Norvegia o in Svizzera.

Se non risiedi in un Paese dell'Unione Europea, apri il pannello Business Information (Informazioni Commerciali) e controlla se l'indirizzo della tua attività è corretto. Se l'indirizzo è corretto e non risiedi in un Paese tra quelli elencati sopra, puoi ignorare l'e-mail.

Riscuoterete l'IVA per i pagamenti in maniera retroattiva?

No. Non riscuotiamo l'IVA di fatture precedenti.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 26 su 192
IVA e fatturazione Squarespace