Nota: Sebbene le nostre guide più popolari siano state tradotte in italiano, alcune guide sono disponibili solo in inglese.

Aggiungere altri utenti G Suite

Dopo aver sottoscritto l'abbonamento a G Suite di Google, puoi aggiungere altri indirizzi e-mail (detti anche 'utenti') direttamente dal tuo sito Squarespace.

Nota: gli utenti G Suite sono gestiti separatamente dai collaboratori del tuo sito Squarespace.
Suggerimento: invece di aggiungere un nuovo utente, puoi scegliere di rinominare un utente già esistente.

Prezzi e fatturazione

  • Fatturazione annuale (per utente/indirizzo e-mail) - $72 / €62,40 / £55,20 / A$100,80
  • Fatturazione mensile (per utente/indirizzo e-mail) - $6 / €5,20 / £4,60 / A$8,40

Dopo aver aggiunto un nuovo utente, addebiteremo un prezzo proporzionale in base al tempo rimanente nel ciclo di fatturazione in corso. Nei pagamenti ricorrenti successivi, la tua fattura aumenterà del costo annuale o mensile per utente, a seconda del tuo piano. Per ulteriori dettagli sulla fatturazione, consulta Prezzi, fatturazione e fatture G Suite.

G Suite potrebbe essere soggetto a imposte sulle vendite statali e locali. Se il tuo account è soggetto a imposta, questa sarà aggiunta in fase di checkout. Per maggiori informazioni, consulta le nostre guide sulle imposte negli Stati Uniti, nel Regno Unito, nell'Unione Europea o in Australia.

Nota: i nuovi utenti avranno lo stesso ciclo di fatturazione di tutti gli utenti esistenti. Non è possibile passare a un ciclo di fatturazione G Suite diverso. Ad esempio, se crei un piano annuale, non puoi successivamente trasformarlo in un piano mensile e viceversa.

Aggiungere un utente

Puoi aggiungere un numero illimitato di utenti al tuo account G Suite. Segui i seguenti step per creare un nuovo utente e inviare un invito via e-mail per il tuo account G Suite. 

  1. Nel Menu Home, clicca su Impostazioni, quindi su E-mail e G Suite.
  2. Clicca su Aggiungi nuovo utente.
  3. Nei campi Indirizzo e-mail immetti il nome, il cognome e il nome utente dei nuovi utenti. Il nome utente sarà la prima parte del loro indirizzo e-mail per l'account G Suite. Mentre digiti, vedrai comparire un'anteprima dell'indirizzo e-mail completo (nome utente e dominio) in Nuovo indirizzo e-mail.
  4. Attiva l'opzione Amministratore per fornire a questo utente l'accesso amministrativo completo all'account G Suite.
  5. Nel campo e-mail personale, sotto Informazioni di contatto, inserisci l'indirizzo e-mail della persona a cui inviare l'invito e la password temporanea.
  6. Fai clic su Salva e continua.
  7. Nel pannello successivo, aggiungi i dati della tua carta di credito. Per evitare errori, usa una carta che non dispone di funzionalità 3D Secure.
  8. Fai clic su Salva e continua.
  9. Rivedi l'ordine e i termini di servizio, quindi clicca su Conferma e acquista.

Inviare un altro invito

Se il nuovo utente non riceve l'invito, assicurati che abbia controllato la cartella Spam del proprio indirizzo e-mail. Se l'e-mail non è nella cartella Spam, segui questi passaggi per inviare nuovamente l'invito.

  1. Nel Menu Home, clicca su Impostazioni, quindi su E-mail e G Suite.
  2. Clicca sul nome utente/indirizzo e-mail del nuovo utente.
  3. Clicca su Invia un altro invito o Reimposta password e inserisci l'indirizzo e-mail attuale dell'utente.
  4. Se l'utente continua a non ricevere l'e-mail di invito, prova a inviarlo nuovamente a un altro indirizzo e-mail esistente.

Fornire a un singolo utente più indirizzi e-mail

Se un utente desidera ricevere comunicazioni inviate a vari indirizzi e-mail, crea degli alias e-mail per quell'utente invece di aggiungere nuovi utenti. Puoi aggiungere vari alias senza costi aggiuntivi.

Ad esempio, se chris@iltuodominio desidera ricevere le e-mail inviate a marketing@iltuodominio.com, potrai creare l'alias 'marketing@iltuodominio'. Le e-mail inviate all'alias appariranno nella posta in arrivo di Chris.

Potrai farlo dalla dashboard amministratore di G Suite. Per maggiori informazioni, consulta la documentazione di Google.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 85 su 214