Nota: nonostante le nostre guide più popolari siano state tradotte in italiano, alcune guide sono disponibili solamente in inglese.
Verificare il tuo sito con Google Search Console

Google Search Console (precedentemente Google Webmaster Tools) è un servizio gratuito che permette di gestire la presenza del tuo sito nei risultati di ricerca Google. Tramite Google Search Console, puoi richiedere che Google esegua una scansione del tuo sito, affinché le modifiche apportate al sito vengano mostrate nei risultati di ricerca più rapidamente.

Dopo aver collegato Google Search Console, puoi controllare Analytics per vedere le parole chiave che i visitatori stanno utilizzando per trovare il tuo sito.

Prima di iniziare

  • Rimuovi la tua password di sito o password di pagina sulla tua homepage, se abilitate. Le password impediscono a Google di indicizzare il tuo contenuto.
  • Se disponi di un dominio di terze parti, il dominio deve essere collegato correttamente. Ti consigliamo di attendere 72 ore dopo averlo collegato a Squarespace, prima di eseguire la procedura di verifica con Google Search Console.
  • Non potrai eseguire la verifica con Google Search Console se hai un sito di prova. Se il tuo sito è in prova, esegui l'upgrade al servizio a pagamento per continuare.
  • Un account Google sarà necessario per accedere su Search Console. Puoi creare un account qui.

Collegare il tuo account Google Search Console

Segui questi step per verificare il tuo sito con Google Search Console:

  1. Nel Menu principale, clicca su Settings (Impostazioni).
  2. Clicca su Connected Accounts (Account Connessi).
  3. Clicca su Connect Account (Connetti Account)
  4. Clicca su Google Search Console.
  5. Accedi all'account Google a cui desideri connettere il tuo sito. Se disponi di più account Google, assicurati di selezionare l'account corretto.
  6. Clicca su Allow (Consenti).

Come Google Search Console verifica i tuoi domini

Google Search Console verifica il dominio principale del tuo sito. Questo può essere il tuo dominio Squarespace integrato (esempio.squarespace.com) o un dominio personalizzato (esempio.com) gestito da Squarespace o una terza parte. I domini personalizzati devono essere attivi e collegati correttamente.

In base alla tua impostazione Secure SSL (SSL Sicuro), Google Search Console verificherà entrambe le versioni http:// e https:// e aggiungerà la versione principale a Google Search Console. Google Search Console è in grado di utilizzare queste informazioni per assegnare traffico di ricerca al tuo dominio principale.

Visualizzare parole chiave comuni

Dopo aver eseguito il collegamento a Google Search Console, puoi visualizzare le tue principali parole chiave nel pannello Google Search Keywords (Parole chiave Google Search Console). Per la visualizzazione dell'analitica delle parole chiave possono essere necessarie fino a 72 ore.
Per visualizzare maggiori dati analitici, puoi accedere al tuo account Google Search Console all'indirizzo https://www.google.com/webmasters/tools.

Indicizzare il tuo sito (opzionale)

Google Search Console viene utilizzato principalmente per richiedere a Google una nuova scansione del tuo sito. Questa operazione forza i bot di Google ad accedere al tuo sito e consente a di aggiornare i risultati di ricerca con il tuo nuovo contenuto.

Se ci contatti per aggiornamenti non visualizzati nei risultati di ricerca, probabilmente ti consiglieremo di seguire questa procedura.

Nota: Google di recente ha rilasciato una versione beta di una nuova interfaccia Search Console per alcuni utenti. Questi step richiedono l'interfaccia precedente.
  1. Nella homepage di Google Search Console, seleziona il sito che desideri indicizzare.
  2. Nella dashboard a sinistra, clicca su Crawl (Esegui la scansione) e su Fetch as Google (Recupera come Google), che appare come opzione di menu secondario sotto Crawl (Esegui la scansione).
  3. Lascia vuota la casella di testo e lascia Desktop selezionato nel menu a discesa.
  4. Clicca su Fetch (Recupera) per visualizzare la risposta HTTP che Google ha ricevuto dalla tua pagina.
  5. Clicca su Request Indexing (Richiedi indicizzazione) accanto ai tuoi risultati.
  6. Seleziona Crawl this URL and its direct links (Esegui la scansione di questo URL e dei suoi link diretti). Con questa opzione puoi inviare fino a 10 richieste di questo tipo in un periodo di 30 giorni.
  7. Clicca su Go (Invia).

A questo punto, non ti resta che attendere. In base a quanto dichiarato da Google, una volta inviata la richiesta di scansione dell'URL, devi attendere che Google elabori la tua richiesta, ricerchi e indicizzi la pagina. Inoltre, Squarespace non può garantire che Google indicizzerà tutte le modifiche, in quanto Google si affida ad un algoritmo complesso per aggiornare i materiali indicizzati.

Errori della ricerca per indicizzazione

Quando verifichi il tuo sito con Google Search Console, visualizzerai un messaggio che mostra le parti dell'URL che sono limitate da robots.txt. Questo è del tutto normale. Chiediamo a Google di non indicizzare queste pagine perché sono solo per uso interno o visualizzano contenuto duplicato che può avere un impatto negativo sulla SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca) di un sito.

Per ulteriori informazioni, visita Errori di scansione robots.txt di Google Search Console.

Nota: Google Search Console è un servizio di terze parti avanzato. Squarespace può offrire assistenza per completare questo processo di verifica, ma non può offrire supporto per l'uso di Google Search Console in generale. Per maggiori informazioni, consulta la documentazione di Google.
Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 2357 su 2465
Verificare il tuo sito con Google Search Console