Nota: Sebbene le nostre guide più popolari siano state tradotte in italiano, alcune guide sono disponibili solo in inglese.

Verificare il tuo sito con Google Search Console

Google Search Console è un servizio gratuito che permette di gestire la presenza del tuo sito nei risultati di ricerca Google. Tramite Google Search Console, puoi richiedere che Google indicizzi il tuo sito, affinché le modifiche apportate al sito vengano mostrate nei risultati di ricerca più rapidamente.

Dopo aver collegato Google Search Console, puoi controllare Analytics per vedere le parole chiave che i visitatori stanno utilizzando per trovare il tuo sito.

Guarda un video

Prima di iniziare

Collegare l'account Google Search Console

Il pannello Parole chiave di ricerca mostra come i visitatori individuano il tuo sito. Collega e verifica il tuo sito in questo pannello e torna in seguito per controllare i dati:

  1. Nel Menu Home, clicca su Analytics.
  2. Fai clic su Parole chiave di ricerca.
  3. Clicca su Collega nel pop-up del pannello.
  4. Accedi all'account Google a cui desideri connettere il tuo sito. Se disponi di più account Google, assicurati di selezionare l'account corretto.
  5. Controlla le autorizzazioni, quindi clicca su Consenti
  6. Attendi 72 ore per la compilazione dei dati.

Se riscontri dei problemi di connessione a Google Search Console, prova a eseguire la procedura di autorizzazione tramite il pannello Account connessi.  

Come Google Search Console verifica i tuoi domini

Google Search Console verifica il dominio principale del tuo sito. Questo può essere il tuo dominio Squarespace integrato (esempio.squarespace.com) o un dominio personalizzato (esempio.com) gestito da Squarespace o una terza parte.

  • I domini personalizzati devono essere attivi e collegati correttamente.
  • Se cambi domini principali o aggiungi un dominio personalizzato dopo esserti connesso al tuo dominio integrato, riconnetti il tuo sito a Google Search Console.

In base alla tua impostazione SSL Sicuro, Google Search Console verificherà entrambe le versioni http:// e https:// e aggiungerà la versione principale a Google Search Console. Google Search Console è in grado di utilizzare queste informazioni per assegnare traffico di ricerca al tuo dominio principale.

Suggerimento: quando segui le nostre istruzioni per collegare il tuo account Google Search Console, Google verifica il tuo dominio per inserire i dati nel pannello Parole chiave di ricerca del tuo sito Squarespace. Prima di poter accedere a Google Search Console e visualizzare i dati lato Google, devi verificare manualmente il sito utilizzando i record DNS. Maggiori informazioni sono disponibili nella documentazione di Google.

Visualizzare parole chiave comuni

Dopo esserti connesso a Google Search Console, puoi visualizzare le tue parole chiave principali nella scheda Google del pannello Parole chiave di ricerca. Potrebbero essere necessarie fino a 72 ore prima che venga visualizzata l'analisi delle parole chiave.

Per visualizzare altre statistiche, puoi accedere al tuo account Google Search Console su search.google.com/search-console/.

Indicizzare il tuo sito (opzionale)

Uno degli usi principali di Google Search Console è richiedere a Google di indicizzare il tuo sito. Questa operazione chiede ai bot di Google di accedere al tuo sito e consente a Google di aggiornare i risultati di ricerca con il tuo nuovo contenuto.

Esistono diversi modi per richiedere a Google di indicizzare il tuo sito e i suoi contenuti. Di seguito abbiamo delineato due opzioni.

Dopo aver effettuato la richiesta, il tuo sito potrebbe non essere visualizzato immediatamente nei risultati di ricerca. Google ha bisogno di tempo per elaborare la richiesta, scansionare e indicizzare la pagina. Google si affida a un complesso algoritmo per aggiornare le informazioni del sito, pertanto non possiamo garantire che indicizzi tutte le tue modifiche.

Ricorda:

  • Puoi utilizzare lo strumento Controllo URL per vedere se una pagina può essere indicizzata e quando è avvenuta l'ultima scansione da parte di Google.
  • Se la procedura riportata di seguito non corrisponde a ciò che visualizzi nella dashboard, probabilmente sei nella vecchia dashboard di Google Search Console. Fai clic su Utilizza la nuova Search Console nella parte superiore della dashboard per passare alla nuova versione.
  • Prima di richiedere un indice, verifica il sito, se non lo hai già fatto.

Indicizzare l'intero sito inviando una mappa del sito

Inviando una mappa del sito, fornisci a Search Console gli URL delle pagine pubblicamente disponibili e i metadati delle immagini. Tutti i siti Squarespace generano automaticamente una mappa del sito. Per maggiori informazioni sulle mappe dei siti in Squarespace, consulta La mappa del tuo sito

  1. Sulla dashboard di Google Search Console, seleziona il sito che desideri indicizzare menu delle proprietà nell'angolo superiore sinistro.
  2. Clicca su Mappe dei siti.
  3. Sotto Aggiungi una nuova mappa del sito, digita sitemap.xml.
  4. Clicca su Invia per richiedere a Google di indicizzare il tuo sito.

Indicizzare pagine specifiche con lo strumento Controllo URL

Con lo strumento Controllo URL, puoi inviare URL di singole pagine a Search Console. Utilizza questo metodo se hai solo poche pagine sul sito o se hai aggiunto nuove pagine che Google non ha ancora indicizzato.

  1. Sulla dashboard di Google Search Console, seleziona il sito che desideri indicizzare menu delle proprietà nell'angolo superiore sinistro.
  2. Clicca su Controllo URL.
  3. Inserisci l'URL completo di una pagina che non è stata indicizzata e premi Invio o Return.
  4. Clicca su Richiedi indicizzazione.
  5. Ripeti la procedura per tutti gli altri URL di pagine.

Avvisi ed errori

Quando verifichi il tuo sito con Google Search Console, visualizzerai un messaggio che mostra le parti dell'URL che sono limitate da robots.txt. Questo è del tutto normale. Chiediamo a Google di non indicizzare queste pagine perché sono solo per uso interno o visualizzano contenuto duplicato che può avere un impatto negativo sulla SEO di un sito.

Per maggiori informazioni sugli errori in Google Search Console, visita Comprendere le e-mail di Google SEO e gli errori della console.

Nota: Google Search Console è un servizio di terze parti avanzato. Squarespace può offrire assistenza per completare questo processo di verifica, ma non può offrire supporto per l'uso di Google Search Console in generale. Per maggiori informazioni, consulta la documentazione di Google.
Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 2816 su 3011
Verificare il tuo sito con Google Search Console